Specie minacciate d’estinzione 2022

Specie minacciate d’estinzione 2022

Condividi:

Descrizione

Il 18 marzo 2022, l’Amministrazione postale delle Nazioni Unite emetterà i suoi francobolli sulle specie minacciate di estinzione 2022. Per oltre 25 anni, l’APNU ha emesso francobolli per celebrare le bellissime e svariate forme di fauna e flora selvatiche e per fare un’opera di sensibilizzazione riguardo alla moltitudine di vantaggi che la conservazione ambientale offre alle persone.

La Convenzione sul Commercio Internazionale delle Specie di Flora e Fauna Selvatiche Minacciate di Estinzione (CITES) è un accordo internazionale tra i governi. Si tratta di un accordo multilaterale giuridicamente vincolante che stabilisce le regole per il commercio internazionale di specie selvatiche.
La Convenzione regola il commercio internazionale di oltre 38.000 specie di animali selvatici e piante. Il suo scopo è garantire che questo commercio sia legale, sostenibile e tracciabile e che il commercio internazionale di esemplari di animali e piante selvatiche non minacci la loro sopravvivenza.

Disegni

New York – US$ 1.30
Bradypus pygmaeus (Bradipo pigmeo a tre dita)
Panthera onca (Giaguaro)
Ramphastos sulfuratus (Tucano dal becco a chiglia)
Vultur gryphus (Condor andino)

Ginevra – CHF 1,50
Acropora cervicornis (Corallo Staghorn)
Gonatodes daudini (Geco artigliato delle Grenadine)
Mobula munkiana (Raggio del diavolo pigmeo)
Oophaga arborea (Rana velenosa Polkadot)

Vienna – € 1,00
Dynastes satanas (Coleottero di Satana)
Hylocereus triangularis (Cereus a fioritura notturna)
Acanthocereus tetragonus (Cactus a filo spinato)
Cedrela odorata (Cedro spagnolo)