ILO 2019

ILO 2019

Condividi:

Descrizione

Nel 2019, l’Organizzazione Internazionale del Lavoro – la più antica agenzia specializzata dell’ONU – celebra il suo 100° anniversario. Per commemorare questo importante traguardo, l’APNU emetterà 3 fogli di francobolli in una banda se-tenant di cinque formati e un cartoncino ricordo. Ogni foglio di 20 francobolli conterrà quattro bande se-tenant di cinque francobolli ciascuna.

L’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) è un’agenzia che si occupa del mondo del lavoro. Definisce norme internazionali sul lavoro, promuove i diritti sul luogo di lavoro e le opportunità di lavoro dignitoso, una maggiore protezione sociale e il rafforzamento del dialogo sui problemi legati al lavoro.

L’ILO fu creata nel 1919 nel quadro del Trattato di Versailles, che pose fine alla prima guerra mondiale, riflettendo la convinzione che una pace universale e duratura si può raggiungere solo se essa si basa sulla giustizia sociale. Nel 1946 l’ILO divenne un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite. La sua struttura unica dà voce in egual misura ai lavoratori, ai datori di lavoro e ai governi fornendo una piattaforma per promuovere un lavoro dignitoso per tutti gli uomini e le donne.

Oggi, l’Agenda per un lavoro dignitoso (Decent Work Agenda) dell’ILO contribuisce alla realizzazione di condizioni economiche e di lavoro che forniscano a tutti i lavoratori, ai datori di lavoro e ai governi un interesse al raggiungimento di pace, prosperità e progresso duraturi. L’importanza di un lavoro dignitoso per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile è evidenziata dall’SDG, che mira a “promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti”.

L’artista: Owen Smith (USA)

Le pluripremiate illustrazioni di Owen Smith sono comparse su Rolling Stone, Sports Illustrated, Time, Esquire e sul New York Times. Owen ha anche creato 19 copertine per The New Yorker. Attualmente sta lavorando a un’edizione illustrata di Furore (The grapes of wrath) di John Steinbeck. Ha disegnato sculture in rilievo, mosaici e murales per spazi pubblici, tra cui quelli per la stazione della metropolitana di 36th Street a Brooklyn, New York, e quelli per il Laguna Honda Hospital a San Francisco. Owen espone regolarmente presso gallerie di Los Angeles e New York, vive con la moglie e due figli nella San Francisco Bay Area e negli ultimi sei anni è stato direttore del programma di Illustrazione presso il California College of the Arts.

Una dichiarazione dell’artista sull’opera

Da molto tempo sono interessato a un’arte che si concentri sulle aspirazioni e sulle battaglie delle persone comuni. Sono influenzato dai murales creati durante la Grande Depressione, che rappresentano la dignità del lavoro. L’Organizzazione Internazionale del Lavoro opera in tutto il mondo a sostegno della giustizia sociale e delle norme per il lavoro: questi francobolli celebrano l’eccezionale storia dell’ILO e i suoi risultati.